Risposta alle domande più comuni

P7m da inviare via email
Ultimo aggiornamento 3 anni fa

Se deve inviare via mail il file firmato digitalmente (p7m) è indispensabile inserirlo in una cartella compressa (zip) per evitare che il sistema di posta elettronica faccia una sua compressione che modifica la struttura del file rendendolo diverso dall'originale e quindi non caricabile in piattaforma.

La procedura dettagliata dovrà essere questa:

1. il presentatore scarica la domanda pdf dal sistema senza aprirla;
2. il file pdf scaricato dalla piattaforma deve essere inserito dal presentatore in una cartella compressa (zip) e inviato via mail al firmatario;
3. il firmatario che riceverà il file dovrà prima estrarlo dall'archivio zip e poi firmarlo.
4. il file firmato digitalmente (p7m) sarà inserito nuovamente in una cartella compressa (zip) e rinviato via mail al presentatore;
5. il presentatore estrae il file p7m dall'archivio zip e lo carica in piattaforma sempre senza aprirlo;
6. il presentatore conclude la procedura premendo il bottone "Presenta domanda".

Attendi, per favore!

Per favore attendere... ci vorrà un secondo!